frampavmosframpavmosframpavmos

Frammento di pavimento a mosaico

Esecuzione dei lavori Cesare Tinì

Provenienza Cattedrale di Monreale

Collocazione Museo Diocesano di Monreale

Oggetto Frammento di pavimento a mosaico

Materiale tarsia lapidea policroma

Misure cm 46x87

Datazione XII secolo

Attribuzione Manifattura araba

Inizio Lavori 8 febbraio 2010

Fine Lavori 19 febbraio 2010

 

Il frammento a mosaico è una delle tante parti pavimentali del presbiterio che, nel corso dei secoli, sono state manomesse e talora rimosse. Poco leggibile prima del restauro, ha poi mostrato la vivacità della policromia lapidea e la bellezza dell’ornato vegetale, assente nell’ancora originale pavimentazione del transetto nord della cattedrale. L’opera è riconducibile a maestranze arabe del XII secolo.

Il frammento, in parte consumato dal tempo, è stato pulito senza alterare la materia costitutiva del manufatto lapideo. È stato spolverato a secco con pennelli morbidi e pulito con acqua deionizzata. La rimozione dello sporco grasso è stata effettuata con detergente anionico (twin 20) diluito in acqua deionizzata al 2%. La pellicola grigiastra formatasi sulle parti in marmo è stata rimossa attraverso l’applicazione di impacchi emollienti di argilla assorbente (sepiolite) con interposizione di fogli di carta di riso. In ultimo, è stato eseguito un trattamento protettivo con l’applicazione di un sottile strato di cera microcristallina disciolta in alcool incolore.

Dott. Lisa Sciortino

/

© Museo Diocesano di Monreale 2016