madortomadorto

Madonna dell'Orto

Esecuzione dei lavori Antonino Aurelio Piazza

Provenienza Palermo, collezione Renda Pitti

Collocazione Museo Diocesano di Monreale

Oggetto Madonna dell’Orto

Materiale acquaforte

Misure Cm  20 x 15

Datazione XVIII secolo

Attribuzione Incisore siciliano

Inizio Lavori 9/12/2009

Fine Lavori 11/01/2010

 

L’incisione raffigurante la Madonna dell’Orto, realizzata con la tecnica dell’acquaforte, è ascrivibile ad incisore siciliano del XVIII secolo ed è proveniente dalla collezione Renda Pitti di Palermo. Fa parte di una serie di incisioni, esposte al Museo Diocesano di Monreale, raccolte dal collezionista e verosimilmente provenienti dal mercato antiquario. Raffigura la Madonna col Bambino tra nubi e fitti raggi. In basso si legge Miracolosa Imagine della Madonna dell’Orto della Città di Monreale. L’omonima chiesa, fu fondata nella prima metà del XVII secolo a Monreale nella contrada Tavola Rotonda, alle falde del Monte Caputo, nelle vicinanze di un orto ove fu rinvenuta una lastra lapidea dipinta con l’immagine della Vergine.

L’incisione si presentava molto sporca e con il supporto cartaceo indebolito. È stata sottoposta a lavaggio in acqua deionizzata, quindi  deacidificata in soluzione semisatura di idrossido di sodio, ed infine rinsaldata con metilcellulosa (Tylose MH300P) in soluzione acquosa alla concentrazione del 2%. L’incisione è stata poi montata all’interno di un passepartout doppio in cartoncino non acido, durevole per la conservazione, inserita all’interno di tasche in carta Ingres che la sostengono senza utilizzo di strisce adesive.

Dott. Lisa Sciortino    Dott. Maria Reginella

/

© Museo Diocesano di Monreale 2016